Spazio Sociale
Web Hosting

  •  FAMIGLIA
     23/02/2012
    Libri, ‘S.O.S. Papà’. Un manuale di sopravvivenza per i papà moderni
    E’ uscito l’e-book di Sandro Simone edito da Mammeonline
    Libri, ‘S.O.S. Papà’. Un manuale di sopravvivenza per i papà moderni

    di Emiliano Moccia

     

    S.O.S. Papà “era nato come un diario semi-serio per il mio blog, poi ho pensato che poteva diventare uno sorta di manuale di sopravvivenza per i papà moderni. Magari per imparare cosa fare, o forse soprattutto cosa non fare...”. Sandro Simone ha 37 anni. E' spostato, lavora a Foggia ed è padre di due bambini. Dal 1998 cura il sito web satirico bengodi.org. ha scritto battute per siti web, social network, giornali, libri, spettacoli teatrali, programmi tv e muri dei bagni degli autogrill. E' tra gli autori di Foggbook - Satira Foggiana, pagina satirica su facebook con oltre 9.000 utenti registrati. Adesso, però, ha deciso di mettere a disposizione dei padri quanto appreso nei suoi primi quattro anni in veste di genitore. Ma non ha di certo smarrito il senso della battuta, dell'ironia, della satira. Anzi. E' proprio dalla sua raffinatissima arte che parte per spiegare quello che pensano e dicono i papà di oggi. Chiamati ad interpretare un ruolo per certi aspetti molto diverso da quello dei loro padri. Con le mamme sempre più impegnate al lavoro, con i ritmi urbani e di vita sempre più frenetici, con la difficoltà di coniugare tempi e spazi senza penalizzare gli affetti famigliari. L'attenzione verso i propri figli. Per questo, Sandro Simone ha appuntato l'esperienza maturata su ‘S.O.S. Papà. Quello che i papò dicono', un e-book edito da Mammeonline.

     

    Quant'è difficile oggi essere padre di due figli e riuscire a coniugare gli impegni lavorativi, famigliari e di vita?
    E' un po' complicato, tocca rinunciare a qualcosa e imparare a gestire bene i tempi, ma essere papà è anche la cosa più bella che possa capitare ad un uomo. In fondo si può vivere anche guardando qualche partita in meno in tv, anzi di questi tempi se si è interisti come me si sopravvive anche meglio...


    Nel libro parli di rivoluzione. Di come è cambiato il rapporto marito-moglie. Meglio la ‘famiglia tradizionale', quella in cui la nostra generazione l'ha vissuta come figli, o quella di oggi in cui la donna lavora, in casa non c'è mai e l'uomo è sempre più coinvolto nelle faccende domestiche e di cura dei figli?

    Non si può e non si deve tornare al medio-evo, una distinzione dei ruoli così precisa non è più possibile. Alle mamme tocca organizzarsi al meglio, ma in questo sono già bravissime, ai papà tocca imparare a cambiare i pannolini o cucinare un po' di pastina, e tutto sommato con un po' di buona volontà anche questo si riesce a fare. Quello che è più complicato, perché non dipende solo dalla coppia, è fare in modo che il lavoro non diventi la parte centrale della propria esistenza e che migliorino i servizi per i genitori, penso agli asili nido aziendali, o agli orari degli ambulatori pediatrici. Se poi c'è l'aiuto di zii o nonni che qualche volta possono tenere i bambini e permettere alla mamma e al papà di andare al cinema è ancora meglio.


    Sei padre di due bambini piccoli. Con i ritmi di vita che sostengono le coppie di oggi, che posto occupi nella graduatoria famigliare e nell'attenzione che tua moglie riesce ancora a riservarti?
    In famiglia siamo in quattro e io sono al quarto posto. Avessimo un gatto ho paura che mi supererebbe anche lui...


    Questo libro è nato come uno sfogo, come un urlo liberatorio, o con l'idea di farlo diventare un pratico manuale per i padri del futuro?
    Era nato come un diario semi-serio per il mio blog, poi ho pensato che poteva diventare uno sorta di manuale di sopravvivenza per i papà moderni. Magari per imparare cosa fare, o forse soprattutto cosa non fare...


    Che cosa è giusto e corretto che venga rivelato ad un uomo che ha scoperto che tra nove mesi diventerà genitore?
    Che perderà qualche ora di sonno, qualche serata con gli amici e qualche momento di relax con la moglie, ma solo qualcuno. In casi come questo è meglio andarci piano, o potrebbe spaventarsi e decidere di scappare all'estero...

     

    L'immagine di copertina del vignettista foggiano Umberto Romaniello, la prefazione è firmata da Antonio Stornaiolo, il Tata di Toti e Tata, con i quali Sandro Simone ha collaborato come autore negli ultimi tour teatrali. L'e-book ‘S.O.S. Papà. Quello che i papò dicono' costa solo € 1.99 ed è in vendita su BookrepublicBOL, Amazon, La Feltrinelli.

     

    Casa Editrice Mammeonline

    Bengodisity









  •  

  •     FILMATI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non è presente nessun video allegato all'articolo




  •  

  •     DOCUMENTI ALLEGATI ALL'ARTICOLO

    Non è presente nessun allegato




  •  

  •     ARTICOLI ALLEGATI

    Non è presente nessun articolo allegato















commoncommoncommon